Questo sito non utilizza cookie di profilazione - né per proprie attività né di terze parti - ma esclusivamente cookie tecnici e di analisi statistica.

Direzione INPS

Nel corso della riunione ci è stato comunicato che in relazione alle note di rettifica per CIG notificate dall’Istituto negli ultimi giorni del mese di agosto 2018 ed aventi scadenza decorrente dal 9 settembre, le stesse resteranno nella disponibilità amministrativa dell’ufficio per ulteriori 45gg. dalla data di scadenza per eventuali contestazioni e modifiche. Solo decorsi i termini dei suddetti 45gg. le note di rettifica verranno trasferite al recupero crediti per l’eventuale iscrizione a ruolo. Guarda il vademecum operativo.
Si coglie, altresi, l’occasione per ricordare ai Colleghi che al fine di ottimizzare le risposte da parte dei funzionari INPS, siete invitati a non inviare le richieste attraverso canali  diversi da quelli dedicati in via esclusiva (cassetto aziende, artigiani e commercianti, committenti e liberi professionisti). Resta confermato l’utilizzo della PEC da considerare come canale esclusivo per la trasmissione di documentazione giuridicamente rilevante per la trattazione e definizione di istanze non telematizzate (es. domanda di dilazione datori di lavoro domestici, modelli di distacco A1 per autotrasportatori ed altre istanze non supportate dalla telematizzazione).Inoltre la stessa non va utilizzata per comunicazioni informative e richieste che non hanno valore di certificazione.

- Vademecum note di rettifica eventi CIG